Che cosa è Minecraft e perché serve un server dedicato per giocare

Che cosa è Minecraft e perché serve un server dedicato per giocare

Minecraft è un gioco datato ma non passa mai di moda

Quando si parla di Minecraft qualsiasi gamer ha in mente il famoso videogioco di tipo sand/box in prima o terza persona. La fortuna di questo videogioco va attribuita alla possibilità di costruire o distruggere i così detti blocchi ossia dei cubi di diversi materiali con cui sono composti gli infiniti mondi di Minecraft. Fu prodotto da un programmatore svedese, Markus Persson, per poi essere sviluppato dalla Mojang Studios nel 2009.

Oltre alla longevità di questo gioco mai passato di moda, a renderlo speciale è la platea di giocatori che unisce Minecraft. Infatti, si tratta di players di tutte le età forse merito del tanto banale ma vincente concetto che su Minecraft tutto è possibile. Qui il giocatore può inventare qualsiasi situazione e differenti realtà a lui congeniali. Puoi spaziare tra mondi con ville lussuosissime ed eremi infestati da zombi e mostri pronti a divorarti.

Perché Minecraft piace così tanto ai gamer

È evidente che si tratta di uno dei giochi più famosi su PC. Tuttavia, il gioco è stato successivamente prodotto anche per le più moderne console. Minecraft permette al giocatore di muovere il proprio personaggio all’interno di un ambiente dinamico di tipo aperto composto da blocchi e cubi dove non esiste una vera fine o una trama da sviluppare. Il giocatore più esperto con le giuste conoscenze può essere in grado di personalizzarne le regole dando vita a un gioco originale permettendo il libero sfogo della propria fantasia.

Minecraft multigiocatore un vero asso nella manica

La sezione multigiocatore è forse l’aspetto più interessante di questo gioco. Infatti, l’utente può realizzare il proprio mondo e dettare le regole sulla dinamica del gioco. Successivamente, può essere in grado di ospitare altri players che possono interagire con lui creando nuovi palazzi o monumenti o distruggendoli. Può stringere alleanze in scontri con armi medievali di spade e archi oppure usare pozioni magiche.

Se tutto questo è straordinario perché tutto si sviluppi in maniera ottimale non sempre una connessione e il computer in nostro possesso possono essere sufficienti. Infatti, per ottenere il massimo della fluidità di gioco è necessario ospitare la partita in multigiocatore su server Minecraft dedicati. In questo modo, è possibile condividere l’esperienza ludica con un numero elevato di utenti senza dover patire rallentamenti grazie ad un’adeguata potenza.

Per giocare in multigiocatore hai bisogno di un server dedicato

Come già esposto in precedenza, con Minecraft hai una fantastica possibilità, cioè puoi anche giocare in modalità multiplayer. Oltretutto, se sei un esperto informatico, puoi riuscire a realizzare e personalizzare il gioco come meglio credi. Diciamo che non hai limiti di sviluppo. Il limite è soltanto la tua fantasia e, chiaramente, le regole del gioco stesso. Il gioco è talmente duttile che puoi:

  • Dettare le regole per differenziare le battaglie di gioco.
  • Capire come differenziare i tipi di nemici da sconfiggere.
  • Indicare che obiettivi intendi perseguire e raggiungere.
  • Inoltre, se sei un creatore estroso, realizzare ogni cosa che hai in mente. Infatti, puoi plasmare una vera e propria arena di gioco dove si sfidano i giocatori umani.

Generalmente, perché tutto ciò può risultare possibile, il computer e la linea internet presenti in casa possono dare dei problemi di connessione. Infatti, possono portare a blocchi o rallentamenti durante l’azione di gioco anche con pochi utenti connessi rendendo poco piacevole l’esperienza di gioco.

Per liberare la piena potenza del mondo di Minecraft e ovviare ai problemi appena descritti è consigliato affittare un proprio server dedicato su cui ospitare la partita online o il mondo di gioco creato. In questo modo puoi riuscire a far convivere fino a oltre 2000 persone tutte insieme senza avvertire rallentamenti di sorta. Ovviamente, questo è influenzato anche dalla scalabilità e dalla potenza del server che scegli.